Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonoma di Trento
Sabato, 18 Novembre 2017
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Mondotrentino

 
 
 

Le testimonianze

 

Abbiamo raccolto la testimonianza di Maristela Schiavoni e di Hugo Zurlo, due dei partecipanti al corso di italiano on-line. Vivono in Brasile e in Argentina ma le loro origini sono trentine. Grazie al corso hanno potuto approfondire la conoscenza della lingua italiana e soprattutto la cultura della terra di origine dei loro avi direttamente a casa loro con il computer.

 

Faccio il corso on line di italiano; ho ricevuto una borsa di studio dalla Provincia di Trento.
Sono stata in Italia da poco per la prima volta. Ho trovato parenti a Treviso che finora non conoscevo. E' stata una grande gioia per me.
Sono andata a Trento per due giorni per conoscere Cavalese, la terra di mia nonna paterna. Mi sono sentita emozionata tante volte. Ho avuto la grande gioia di conoscere la mia insegnante dell'anno scorso Paola Casella, l'insegnante di quest'anno Roberto Tomasetti e la coordinatrice di ICoN Nadia Gatto. Tutti bravissimi! Mi hanno fatto una bella sorpresa. Voglio ringraziare tantissimo la Provincia autonoma di Trento per l'opportunità che mi ha dato di studiare l'italiano con ICoN e recuperare un po' le mie radici. Sono riuscita a comunicare in Italia, nonostante gli errori che ancora faccio. Voglio continuare ad imparare l'italiano con ICoN; sono una appassionata di questa bellissima lingua.
Voglio anche mettere in risalto il lavoro degli insegnanti ICoN, che mi hanno permesso di imparare in meno di due anni tutto ciò che conosco della lingua italiana.

Sao Paulo - Brasile , giugno 2007 Maristela Schiavoni


Maristela Schiavoni ha concluso nel 2008 il corso triennale superando i livelli Principianti, Intermedio e Avanzato. Complimenti vivissimi!

 

Mi é stato chiesto di fare una breve riflessione sul corso di lingua italiana per stranieri che ho fatto via Internet presso il Consorzio ICoN (Italian Culture on the Net).
Sapere una lingua nuova che non sia la propria è sempre fonte di nuove conoscenze, di nuovi stimoli, di nuove conquiste. Sapere la lingua dei propri antenati è, oltre a tutto ciò, anche e soprattutto un'emozione intima e profonda. Ecco la motivazione per imparare la lingua del nonno Andrea, della quale rimangono in famiglia soltanto alcuni detti popolari sentiti spesso quando eravamo bambini.
Tra le aspettative: capire e farsi capire da conoscenti, amici, parenti trovati oltremaree che ci fanno sentire parte della ricchissima cultura italiana nel mondo. Per più della metà di noi argentini, la madre patria è l’Italia invece della Spagna.
Certamente non è semplice trovare il tempo e la tranquillità per studiare, la vita moderna ci fa andare sempre più in fretta. In questo senso è particolarmente utile la modalità di studio ICoN; è sempre possibile trovare quelle due ore alla settimana per rallentare e, nella comodità del posto preferito, collegarsi, fare degli esercizi, partecipare al forum e così piacevolemente imparare. La difficoltà rimane sempre la stessa, il rischio di non darsi questo tempo minimo per “urgenze” della vita quotidiana.
Complimenti! al Consorzio ICoN per la qualità dei corsi, la profusione di materiali e la cortese attenzione dei docenti.
Per finire, un sentito Grazie! alla Provincia di Trento per questo nuovo sforzo finanziario in favore dei trentini sparsi per il mondo. Sforzo che contribuisce a irrobustire il legame con il trentino e fa diventare l’emigrazione una “risorsa culturale ed economica” come esprime nell’articolo 1 l’attuale legge sull’emigrazione.

Hugo Zurlo(Argentina)

 

Hugo Zurlo, nostro consultore per l'Argentina, ha concluso il triennio di corso superando i livelli Principianti, Intermedio e Avanzato. Anche a lui vanno i nostri complimenti.

 

 
 
 
Mappa del sito | Aiuto | credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy