Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonoma di Trento
Martedì, 21 Novembre 2017
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Mondotrentino

 
 
 

GEMELLAGGIO VALLAGARINA - BENTO GONÇALVES

una delegazione ufficiale in visita nella città brasiliana gemellata

Foto di gruppo


In attuazione di quanto concordato in varie riunioni del gruppo di coordinamento per il gemellaggio con la città di Bento Gonçalves (Rio Grande do Sul – Brasile) composto da rappresentanti del Comprensorio della Vallagarina e dei 5 Comuni gemellati (Nogaredo – Rovereto – Terragnolo – Trambileno – Villa Lagarina) e dopo un intenso lavoro di preparazione, nel mese di febbraio 2009, una delegazione ufficiale ha effettuato una visita nella città gemellata.

Lo scopo era quello di approfondire la conoscenza di una realtà in cui vivono molte migliaia di discendenti degli emigranti della Vallagarina, partiti soprattutto nell’anno 1876 e che ora rappresentano una parte importante della loro nuova patria.

Obiettivo prioritario era anche quello di dare ulteriore impulso ai progetti di scambio e di collaborazione che devono dare concretezza alla ritrovata conoscenza e coscienza di una pagina troppo a lungo dimenticata della nostra storia.

La delegazione ufficiale era formata da rappresentanti degli Enti firmatari del gemellaggio (Comprensorio e Comuni) e completata  da altri Enti coinvolti nell’iniziativa :

-      Provincia Autonoma di Trento
-      Associazione Trentini nel Mondo
-      APT di Rovereto e Vallagarina
-      Scuola Alberghiera di Rovereto.

Alla delegazione ufficiale si sono aggiunte, a proprie spese, altre persone interessate.

 
Municipio di Bento Goncalves

Il programma della settimana a Bento Gonçalves è stato intensissimo, sia sotto il profilo degli incontri con la comunità trentina, sia con con i rappresentanti istituzionali e con le realtà economiche e associative.

Coloro che hanno conosciuto per la prima volta questa realtà hanno potuto vivere in prima persona le emozioni della scoperta di un pezzo di Trentino, in particolare della Vallagarina, in un mondo lontano migliaia di chilometri. I cognomi, le tradizioni, il dialetto, le chiese, le cantine, le canzoni, la cultura dimostrano in ogni occasione il valore e il significato di questo gemellaggio.

I nostri emigranti ci hanno accolto con straordinario affetto e calorosa ospitalità, dimostrando di essere desiderosi di mantenere le loro radici, di stabilire rapporti sempre più profondi con i loro paesi di origine.

Il lavoro di conoscenza e le visite reciproche di gruppi organizzate a partire dal 1997, molto prima che si arrivasse a pensare e realizzare il gemellaggio, hanno aperto una strada verso il recupero di una storia che prima era conosciuta nei nostri paesi solo da poche famiglie.

 
Per saperne di più
 
 
Mappa del sito | Aiuto | credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy