Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonoma di Trento
Mercoledì, 13 Dicembre 2017
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
 
 

Provincia Autonoma di Trento - Mondotrentino

 
 
 

L'attesa

L'opera di Maria Salvati per l'Emigrazione

“È raro che un artista avvii il suo percorso in età matura e sia in grado di ottenere risultati significativi. Di solito le energie migliori – inutile negarlo – si manifestano in gioventù. Eppure a questa regola ci sono eccezioni. Uno di questi è Maria Salvati. Maria Salvati fa un lavoro di grande qualità, che solo la situazione geografico-sociale della periferia alpina italiana non le ha ancora consentito di far emergere su un piano più vasto. Per Maria Salvati l’arte è uno scavo nell’inconscio. Il nero accerchia, definisce l’immagine, la costruisce risalendo dal nulla, portando con sé il senso minaccioso della profondità da cui proviene. Così le tele di Maria Salvati si riempiono di personaggi oscuri, di uomini (perlopiù) e donne dall’aspetto sinistro. Le figure sono prese generalmente dalle pagine dei giornali – procedimento con il quale l’artista giustifica l’uso del solo bianco e nero – talvolta sono anche volti di personaggi noti e potenti. La pittura è sintetica, stilizzata, fatta di tratti che circoscrivono rapidamente le forme, a volte più stretti, a volte pronti ad espandersi in larghe macchie, negativi che fanno emergere il positivo: un taglio di origine fumettistica, in qualche modo. Maria Salvati è un’artista complessa, a tutto tondo, con una forza e una qualità espressiva oggi abbastanza rare, anche se non ancora pienamente riconosciute. Così, se da una parte è lei che in questa circostanza fa un omaggio ai trentini che vivono nel mondo, dall’altra la speranza è che questa sia anche per l’artista un’occasione di allargare il cerchio della sua notorietà, come merita e forse può ottenere.”

di Fabio Cavallucci

 
 
 
Mappa del sito | Aiuto | credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy