Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Mondotrentino

 
 
 

Edizione 2004

Trento, 6 - 26 settembre 2004

Finalità e contenuti dell’iniziativa

Nell’ambito degli interventi previsti nel settore emigrazione per l’anno 2004, in riferimento al Documento finale del “2° Congresso Mondiale della Gioventù Trentina” (2003) ed alla luce delle richieste emerse per quanto attiene i “soggiorni formativi” a favore dei giovani oriundi trentini residenti all’estero, la Provincia Autonoma di Trento ha inteso lanciare l’iniziativa in via sperimentale, realizzando un soggiorno di istruzione finalizzato alla "formazione di animatori culturali per le collettività trentine all’estero".
L’iniziativa, che coinvolge le comunità trentine presenti in diverse aree del mondo, si è svolta a Trento dal 6 al 26 settembre 2004 ed era destinata a 34 oriundi trentini, di età compresa tra 25 e 40 anni, impegnati attivamente nei sodalizi trentini all’estero e nei relativi gruppi giovanili.
In riferimento alle realtà di provenienza, le attività didattico-formative del soggiorno di istruzione hanno proposto l’esame e la riflessione sui seguenti contenuti tematici:

  • Conoscenza, valorizzazione ed utilizzo delle risorse umane
  • Conoscenza, valorizzazione ed utilizzo dei materiali e degli strumenti disponibili
  • Sperimentazione ed analisi delle dinamiche di gruppo
  • Sviluppo dei contatti in “rete”: relazioni di gruppo locale/nazionale/estero in rapporto alla “proposta progettuale” presentata da ciascun partecipante in rappresentanza del gruppo giovanile di appartenenza

 

 

Candidature

Ciascun sodalizio, in accordo con il rispettivo gruppo giovani, poteva presentare 1 candidatura, indicando anche un eventuale nominativo per un candidato “sostituto”.
Documentazione richiesta a ciascun sodalizio e gruppo giovani per la presentazione delle candidature:

  • domanda di partecipazione, “dichiarazione di intenti” che rappresenta un impegno formale sottoscritto da ciascun candidato ad essere attivo nel proprio gruppo di provenienza, prima, durante e dopo il soggiorno di istruzione
  • proposta progettuale, “risultato” di un lavoro del gruppo giovanile di riferimento da destinare alla realtà di provenienza, nel quale dovevano essere indicati obiettivi, risorse, contenuti, modalità, strumenti e tempi di realizzazione
  • lettera di presentazione, “testimonianza” del sodalizio e del relativo gruppo giovani locale nella quale venivano espresse le motivazioni a supporto della candidatura
  • dichiarazione di origine trentina del/la candidato/a , “documento” che certifica lo stato di emigrato trentino

 

 

Requisiti d'accesso e selezione

Il candidato doveva possedere i seguenti requisiti:

  1. Comprovata origine trentina per parte paterna e/o materna
  2. Età compresa tra 25 e 40 anni (alla data del 15 giugno 2004: aver già compiuto almeno 25 anni e non aver compiuto 41 anni)
  3. Conoscenza almeno di base della lingua italiana, in quanto tutte le attività didattico-formative, culturali-collaterali si svolgevano in lingua italiana e i partecipanti avrebbero dovuto interagire in un gruppo internazionale
  4. Aver dimostrato serio e motivato interesse e partecipazione attiva nel gruppo giovani locale/nazionale e nel sodalizio di riferimento
  5. Non aver partecipato ad analoghe iniziative promosse dalla Provincia Autonoma di Trento

In base alle domande pervenute alla Provincia Autonoma di Trento, il “gruppo di lavoro” costituito da rappresentanti della Provincia Autonoma di Trento e delle due associazioni di emigrazione ufficialmente riconosciute ha esaminato le candidature e dalla selezione è risultato quanto segue:

totale domande pervenute: 55
totale domande non valide: 21 (*)
totale domande valide: 34

(*) motivazioni che hanno reso “non ammissibili” 21 candidature:

  • essere pervenute fuori tempo limite (ovvero dopo il 15.06.2004)
  • essere pervenute solo via email
  • essere pervenute “individualmente” senza supporto del sodalizio e del gruppo giovani
  • essere pervenute con indicazione di candidatura che non risultava essere di origine trentina, senza indicazione di eventuale sostituto in possesso di requisito idoneo

In rappresentanza dei rispettivi sodalizi e gruppi giovanili di appartenenza sono stati infine ammessi a partecipare 34 candidati.

 

Programma di attività

Prima settimana:

  • Finalità: acquisire elementi di conoscenza sulla Storia del Trentino attraverso relazioni tematiche con proposta di dibattito 

Seconda settimana:

  • Finalità: Come fare squadra e lavorare su progetti – esame delle dinamiche di gruppo.

Modulo didattico-formativo settimanale, elaborato e proposto in collaborazione con il Dipartimento Istruzione della Provincia Autonoma di Trento.Sono stati attivati gruppi di lavoro, coordinati da tutor esterni che avevano il compito di “facilitare”:

  • l’analisi di processi operativi
  • l’individuazione e lo sviluppo di modalità di cooperazione.

A tal fine ciascun gruppo ha operato -  in ambiente di simulazione - su alcune proposte progettuali presentate dai gruppi giovanili di appartenenza dei partecipanti.

Terza settimana:

  • Finalità : Approfondimenti tematici (in base a specifiche richieste ed interessi emersi nei gruppi di lavoro relativamente al mondo della cooperazione trentina, della formazione scolastica e dell’associazionismo, sono stati predisposti ulteriori incontri e visite al territorio)
 
Elenco partecipanti, programma delle attività e report finale
 
 
Mappa del sito | Aiuto | credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy